NESSUN NESSO – 5 –

Pur essendo la domenica un giorno di riposo, e dopo averlo trascorso a spasso con Mauro, la mia condizione psicologica è tornata a essere frustrata. Sono di nuovo piena di domande senza risposta e già mi urge tornare da quella donna; sono stregata!

È come essere assuefatti alla droga delle sue parole e dei suoi gesti, mi sento come una nuova adepta che ne ha bisogno per la comprensione di se stessa.

Mi appare l’immagine di me con la veste bianca fino ai piedi mentre guardo la luce dorata in fondo al sentiero, certa del cammino che ho di fronte e con la sicurezza dei tanti fratelli che mi aiuteranno a percorrere la strada. I fratelli sono le risposte della Cartomante, le sue rassicurazioni sono mani protese che mi aiutano e mi sostengono.

Ma il cammino per raggiungere le mete che mi sono prefissata è lungo, faticoso, e se continuo a lasciarmi ipnotizzare non proseguo alla scoperta del segreto.

Lunedì è giorno di chiusura, come al solito dopo aver gironzolato senza scopo per casa, mi decido a uscire per fare una passeggiata. Devo razionalizzare l’ultimo incontro per isolarne i contenuti ed evitare l’errore di parlare solo di me stessa.

Cammino nei giardini del quartiere, quest’autunno tiepido aumenta il mio senso di malinconia; guardo una foglia che galleggia nell’aria, solitaria e leggera. Penso a quello che dovrei raccontare alla Cartomante, sempre che riesca a mantenere il controllo e non mi lasci imbambolare com’è accaduto ogni volta.

Forse dovrei parlarle chiaramente dell’”uomo in grigio”, farle identificare quel personaggio come lo stronzo fattucchiere che mi vuole male. Io, invece, sono stata un’oca, ho lasciato che lei trovasse nel mio stato d’animo alterato la facile soluzione a un presunto malocchio. Ho aspettato che scoprisse la verità senza sottoporle nulla di quello che avevo ipotizzato.

L’intenzione di giocare al gatto col topo con le mie emozioni, le mie paure, le mie sensazioni per scoprire l’anima di me stessa, deve passare attraverso l’esame degli altri personaggi, non facendomi snudare dalla Cartomante!

Che stupida sono, vorrei fare di tutto un gioco o una commedia, ed è già la seconda volta che mi faccio fregare alla prova generale.

2 pensieri su “NESSUN NESSO – 5 –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.